Nel quadro delle proprie linee di intervento didattico-culturale finalizzate alla valorizzazione e alla conoscenza della Costituzione Italiana – Proteo Fare Sapere Roma e Lazio in collaborazione con L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (A.N.P.I.) e con la Flc Cgil Roma e Lazio propone, in questo primo anno di sperimentazione del curricolo di Educazione civica, un corso di formazione online per Docenti di ogni ordine e grado di istruzione. Ciò in conformità con quanto previsto dalla nota MIUR del 16/7/20 “Piano per la formazione dei docenti per l’educazione civica di cui alla legge n.92/2019”.

Il corso intende approfondire il primo nucleo tematico “COSTITUZIONE, diritto (nazionale ed internazionale), legalità e solidarietà”. Attraverso la cornice storica del momento costituente e delle sue radici resistenziali, la declinazione degli aspetti strutturali del dettato costituzionale e il ruolo delle 21 donne elette nell’assemblea Costituente si vuole fornire ai docenti uno spunto di riflessione per elaborare piani di lavoro trasversali alle varie discipline.

I incontro: 12 febbraio ore 17,30 – 19,30
“Il dibattito alla Costituente, le idee costituzionali della Resistenza” a cura di Davide Conti, Storico.
Sintesi: La lezione affronta il tema dell’eredità storico-politica della Lotta di Liberazione Nazionale e della sua incidenza nel processo costituente dell’Italia repubblicana.

II incontro: 26 febbraio ore 15,00 – 17,00
“La Costituzione dei poteri: crisi e attualità” a cura di Andrea Cardone, Professore Ordinario Istituzioni di diritto pubblico presso l’Università di Firenze.
Sintesi: La lezione affronterà il tema dell’assetto, del funzionamento e del bilanciamento dei poteri dello Stato alla luce degli elementi di criticità emersi nel corso dell’età repubblicana e nell’attuale momento storico.

III incontro: 5 marzo ore 17,30 – 19,30
“La Costituzione dei diritti. Il processo di integrazione sovranazionale e la crisi dello Stato sociale” a cura di Roberta Calvano, Professoressa ordinaria di Diritto costituzionale presso l’Università degli studi di Roma Unitelma Sapienza.
Sintesi: La lezione affronterà l’evoluzione della disciplina dei diritti fondamentali nel passaggio da stato liberale allo stato sociale; l’impatto che la partecipazione dell’Italia ai processi di integrazione sovranazionale ha su questo tema, con particolare riferimento al ruolo della Corte di giustizia Ue e della Corte europea dei diritti umani.

IV incontro: 12 marzo ore 17,30 – 19,30
“Le donne nella Costituzione” a cura di Marina Pierlorenzi, vicepresidente Anpi Roma e responsabile Coordinamento Donne.
Sintesi: La lezione affronterà il tema del ruolo delle 21 donne elette nell’Assemblea Costituente e del loro lascito nella costruzione dell’Italia democratica.

V incontro: 19 marzo ore 17,30 – 19,30
“L’articolazione territoriale del potere. Dalla riforma del titolo V al regionalismo differenziato” a cura di Roberta Calvano, Professoressa ordinaria di Diritto costituzionale presso l’Università degli studi di Roma Unitelma Sapienza.
Sintesi: La lezione affronterà il tema regionalismo italiano. Esso ha subito una tardiva attuazione e una successiva profonda metamorfosi nelle leggi costituzionali di revisione degli anni 1999-2001 e si trova oggi di fronte ad una nuova sfida, con i processi di attuazione del regionalismo differenziato attuati da alcune regioni.

Informazioni e Iscrizione

La partecipazione agli incontri è gratuita e sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.
Per l’iscrizione compilare il seguente modulo entro il 10 febbraio.
L’iscrizione consente di avere le credenziali per entrare in piattaforma, seguire gli incontri e rivedere le registrazioni.

Contatti: segreteria@lazioproteofaresapere.it

L’iniziativa essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 23.5.2002 e DM 8.06.2005) è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi.